top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Pensiero sulle prime estati


Oggi ho fatto il cambio di abbigliamento dando un arrivederci alle magliette a manica corta. E questo mi riporta all' estate, ai primi agosto vissuti da piccolo. C' era un tempo in Italia che ci si poteva prendere un mese di ferie. E i miei genitori, ad agosto, mi portavano a Silvi Marina dove ci aspettavano gli amici di Silvi. Presso l' Ippocampo era bello vedere per un mese consecutivo Lucia,Gianfranco,Adamo, Enio , Simone di Firenze con i suoi figli , i signori di Roma, la famiglia di Venezia, poi c' era Vera che avvisava che le "pizzonde" erano pronte. I miei si divertivano lì: mio padre andava a pesca e mia mamma si immergeva nel sole dell' Adriatico. Per i primi anni quella era la vacanza. Ho tanti ricordi e tante foto . C' era il biliardino, i dischi dentro al jukebox. Un periodo bellissimo e mia mamma veniva definita la " Brunetta " dei ricchi e poveri. Erano gli anni 80. Periodi che non torneranno più perché non c'era la crisi, i virus, la precarietà e soprattutto perché mia madre non c'è più.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page