top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

La competenza


La voglia di risolvere un problema fisico non è facile. Nella ricerca di un figlio, mia moglie ed io ci siamo rivolti prima in un ospedale pubblico. Non è andata bene per due volte. Non ci eravamo rivolti a dei santoni ma a dei dottori che fanno il lavoro da anni. Dopo due volte, e dopo aver fatto, da parte di mia moglie, una ricerca di "mercato", ci siamo rivolti a un centro privato a Bologna. Praticamente le tesi che ci eravamo state proposte all'Aquila sono state smontate, dandoci per certo, e sottolineo per certo, la riuscita alla prima volta. Ovviamente lo hanno detto sulla base di esami fatti non solo a lei ma anche a me. Con le esperienze avute non cantiamo vittoria finché non abbiamo un risultato certo, ma sicuramente c'è stato un approccio diverso. Un approccio che ha reso soddisfacente la spesa di una singola giornata fatta di esami, visite e consulenze. Siamo quindi ad un nuovo round, e noi siamo come boxer che non sono messi al tappeto. Non possiamo quindi criticare chi si butta nel privato anche se questo scelta diventa elitaria e quindi non accessibile a tutti. Questo non va bene.

33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page