top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

I 5S come neve al sole


Quando i 5S nacquero da una idea di Grillo, io c'ero. Non fisicamente ma seguivo. Sono stato anche a Chieti ad uno spettacolo di Beppe nel quale erano già presenti degli assunti dei grillini. Più di Salvini i grillini in questi anni hanno gridato, minacciato i partiti e chi ne faceva parte, convincendo la popolazione italiana di ogni estrazione che la politica, quella nel Parlamento e del Governo, la può fare chiunque. Facebook erano pieno di post, spesso fake, nelle quali si faceva credere una cosa e poi il suo contrario. Da quando i grillini sono diventati forza di governo le cose sono cambiate, in maniera graduale, ma sono cambiate.Vorrei sapere se i 5S di oggi si riconoscono in quelli entrati cinque anni fa in Parlamento. Volevano mettere in stato di accusa Mattarella, non volevano governare con quelli di "Bibiano", non parliamo poi di stare insieme a Renzi e Boschi che ha il papà banchiere. Avevano abolito la povertà ed invece hanno aiutato solo i truffatori. Ora, peggio che in qualunque partito nel quale c'è una struttura nella quale si discute, si parla e di delibera, corrono in tribunale per dire che Conte sta lì al di là delle regole, non dei 5S, ma della normativa generale. Il tribunale ha dato ragione a chi lo denunciava.L'unico che è rimasto fuori da tutto è Alessandro Battista che si è trasformato per un pò in un Che Guevara stipendiato dal Fatto Quotidiano e ora cerca un ritorno ma la pacchia è finita. Conte, il sospeso, dice di essere un leader di fatto. Questo lo diceva Berlusconi che formava partiti e coalizioni e cacciava Fini dal PDL e non loro che, anche per aprire una finestra, chiedono un voto online. I 5S ormai sono alla frutta perchè non sono politici. L'unico è Di Maio il quale si è trovato il suo posto, come fanno tutti i politici.



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page