top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Due chiacchiere con Gianluca Torelli


Conosco Gianluca da anni ed è un amico che ha sempre vissuto guardando al mondo fantastico,tra l'altro, giovanissimo, lo invitai a suonare a Sulmona

Allora Gianluca sei un fan della fantascienza, quale è la saga che ti piace di più e quella che ti ha deluso di più?

Allora,non sono un amante solo della fantascienza,diciamo che adoro anche le storie fantasy,gli horror ed i cinecomics. Come ogni nerd che si rispetti,sono un amante del Signore degli Anelli,di Harry Potter,e di grandi classici come la trilogia di Ritorno al Futuro,le avventure di Indiana Jones ed i film di Steven Spielberg come Hook e Jurassic Park. Non ho mai giocato di ruolo però,ma adoro i videogames,soprattutto quelli retrò,quelli non troppo complessi e d’intrattenimento. Uno dei pochi manga ed anime che adoro sono BECK:Mongolian Chop Squad e Attack on Titan. La saga che più mi piace,ma che mi ha anche deluso di più,è quella di Star Wars,oppure Guerre Stellari. Mi ha deluso principalmente con la trilogia sequel e qualche imperfezione negli spin-off e nelle serie TV.

Frequenti il mondo del cosplay ce lo racconti un po'? Diciamo che il mondo del cosplay è variegato,e lo vedo come lo sport o proprio come la musica,dove ci sono tanti ragazzi e ragazze che si dilettano con variegati costumi ispirati ai personaggi di anime,manga,fumetti etc. e c’è chi lo fa per solo divertimento,chi per gareggiare,anche a livello competitivo,in contest specifici,con accessori molto articolati sempre più sorprendenti,e chi,come me,lo fa per sfuggire dalla realtà ed interpretare personaggi in cui mi rispecchio e che mi ispirano.

Se non sbaglio stai suonando di meno? Quali sono i gruppi che ti piacciono di più? Ebbene si,è da un po’ che sto fermo con la musica,anche se l’anno scorso ho registrato dei pezzi in uno studio di registrazione. Ma non ho mollato del tutto la musica,quando posso,riprendo la chitarra e strimpello le mie canzoni,non scrivo pezzi da almeno qualche anno,e,se suono,è giusto per sfogarmi e non perdere la pratica,ultimamente,mi diverto molto a suonare con l’ukulele,che è più semplice da suonare e mi da delle belle soddisfazioni,col cantare,piano piano devo riprendere perché sono arrugginito. Le chitarre,in soffitta,sono sepolte dai miei cosplay. I gruppi che più mi piacciono sono i Beatles, gli Oasis,Kula Shaker,gli svedesi The Soundtrack of Our Lives ed Ebbot Lundberg,i Cardigans,gli Air e Florence and the Machine.

Quale grande progetto, se avessi la possibilità, metteresti in campo? Un bel progetto multimediale con un film o serie,spin-off cartacei,magari un videogioco stile retrò e colonna sonora curata da me ed un team affiatato dietro. Oppure una bella fiera del fumetto ma senza troppi gadget,solo fumetti ,che siano quelli vintage o quelli moderni,e chicche da collezionisti.

53 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page