top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Una notte violenta e silenziosa


Si può parlare di film di Natale, forse. Nella notte di Natale una famiglia facoltosa viene sequestrata. Una bambina chiede aiuto a un Babbo Natale che vuole rinunciare al ruolo perchè nell'età consumistica le famiglie hanno rinunciato allo Spirito natalizio. La cosa particolare di questo Babbo è l'origine: un guerriero sanguinario e malvagio che riprende per l'occasione il martello al fine di salvare la famiglia. Tanto sangue per questo lungometraggio politicamente scorretto, ma poi alla fine si torna sempre al Natale grazie ai sogni dei bambini, gli unici che possono salvare questo mondo. Divertente.




6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Shogun

Comments


bottom of page