top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Un altra domenica di sport totale


Anche questa domenica mette il calcio in secondo piano.

La soddisfazione più grande arriva da Sofia Raffaelli che a 18 anni ha già vinto 4 medaglie d'oro ai mondiali che si stanno svolgendo in Bulgaria. Un talento naturale che non ha trovato tanto spazio sui giornali nazionali. Chissà perchè questi ultimi, se non si tratta del calcio, mettono chi vince cose importanti in secondo piano. E' successo pure per la pallavolo. Sofia ha 18 anni per cui si sentirà molto parlare di lei. Alle sue vittorie in varie specialità si è aggiunta la vittoria delle Farfalle. Non sono un esperto di atletica e ginnastica ma in questi due anni, come per il nuoto, sono uscite fuori personalità importanti nonostante le nostre infrastrutture buone non sono come quelle dei nostri avversari.

La Ducati ha vinto il mondiale costruttori. Anche qui ci sono due grandi piloti come Bagnaia e Bastianini a rendere il Mondiale GP spettacolare.

Per quanto riguarda il calcio invece dobbiamo registrare le sconfitte di Inter, Juventus e Roma. L'Udinese sta giocando veramente bene, forse è una delle squadre più in forma. Inzaghi e Allegri sono allenatori in crisi e ci si chiede se arriveranno a fine campionato. E se la Lazio ha dato una risposta alla batosta europea con una Cremonese già in B, l'Atalanta scova talenti e li fa giocare. Giorgio Scalvini ha 18 anni e ha segnato il primo gol facendo vincere la propria squadra. Se in Italia i soldi non ci sono si possono scovare i talenti e farli giocare. Mentre sto scrivendo si sta giocando Milan - Napoli ma il risultato finale non influirà tanto sui loro obiettivi di campionato.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page