top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

The Conventionals - Omonimo





Già abbiamo scritto poco tempo dell'ultimo lavoro di Cazale per la Go Down, ed ora ci occupiamo di questo progetto a quattro mani “The Conventionals”. Nella primavera del 1996 Cazale e Alex Redsea registrano alcuni demo acustici che rimangono in un cassetto per 20 anni prima di essere ripresi ed arrangiati elettricamente nel 2017 e in seguito pubblicati nel 2020 in questo “Conventionals Album”. Il nome del progetto e del disco si ispirano al fatto che il disco si rifà un po' ai canoni convenzionali del rock degli anni 90 soprattutto. Dalle ballatone rock acustiche, al rock classico di quel periodo per 36 minuti scarsi, questo disco si ispira a band tipo i Nickelback, Wilco o Peal Jam più introspettivi. Un ottimo disco che nonostante sia “convenzionale” ha una sua anima.


La tracklist


Beyond all belief

Feedback of love

Sunday dream

J can wait

All right

Feel the word

Nowhere song

Nothing to lose

Give me a home

Scary

Just a whisper




6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page