top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Solo - The importance of words (songs of love, anti-capitalism and mental illness)


"The importance of words (songs of love, anti-capitalism and mental illness)", è l’album d'esordio di Solo ed uscirà il prossimo anno. Parliamo di un disco retrò, perchè già che si faccia rock nel 2024 si è un pò retrò (secondo alcuni) ma soprattutto il nostro artista si fa ispirare da band che vanno dagli anni 60 agli 80. Parliamo di dieci canzoni nelle quali il tema del consumismo è molto sentito. Le canzoni non sono per nulla banali e nonostante l’ispirazione sia legata a scorsi decenni, Solo non sfigura per nulla, sebbene alle volte la resa non è omogenea.


La tracklist


  1. Don’t shoot the piano player

  2. Summer fading

  3. Hypocrisy

  4. What’s the topic of the day

  5. Propaganda in my eyes

  6. Something

  7. Emotional (e)states

  8. Look out

  9. It’s propaganda time!

  10. In the end



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Σχόλια


bottom of page