top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

SOLEMUTO - L'ultimo cromantico


“L’ultimo cromantico” è il primo disco di Solemuto. Si tratta del “one-man-project”, di Adriano GIammanco (cantante, chitarrista, e autore), che ha fatto tutto da solo dalla composizione fino alla realizzazione finale (musiche, registrazioni, mix e master). E’ un lavoro che  si ispira principalmente alla musica rock degli anni ’60-’70 fino agli anni ’90, con particolare riferimento alla scena alternativa straniera (Soundgarden, Pearl Jam, Alice in Chains) e italiana di quegli anni (Timoria, AfterHours, Karma), senza dimenticare le proprie radici melodiche (Battisti e Ivan Graziani). Una cosa non facile considerando che ormai in Italia il rock è roba passata se non per alcuni esempi. Il risultato è buono a metà perchè si capisce che il nostro ci mette tanto impegno ma non è facile far un raffronto con dei mostri sacri che hanno rappresentato l’ultimo simbolo del rock internazionale.


La tracklist


  1. Materia cromatica

  2. Marcio

  3. Racconti

  4. Bravi ragazzi

  5. Un passo indietro

  6. Cuore nero

  7. Creami qualcosa

  8. Tu non mi hai visto

  9. Materia cromatica (reprise)



12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page