top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

RosGos - Fraud


Il nuovo video del progetto alternative/wave RosGos, moniker del lombardo Maurizio Vaiani, prosegue esattamente da dove si era interrotto il precedente, Lust. Chi sono le due ragazze nel bosco? Cosa stanno facendo? Fraud risponde a queste domande, non senza dei colpi di scena. Lust e Fraud, due videoclip a formare un'unica storia, per la regia di Andrea Liuzza, sono il modo in cui RosGos ha deciso d'introdurre gli ascoltatori alle atmosfere del suo nuovo disco. Atmosfere cupe, gotiche, a tratti diaboliche. Non a caso il nuovo disco, Circles, è interamente ispirato all'Inferno di Dante. Dopo le lande desolate dell'apprezzato Lost In The Desert, l'artista ha infatti deciso di intraprendere una discesa nel buio, con nove canzoni che raccontano ciascuna uno dei gironi della Commedia dantesca. Il sound, tra chitarre oscure e beat minimali, si può solo definire come un rock apocalittico, che può ricordare Mark Lanegan e Wovenhand, suoi numi tutelari. Un'artista che apprezzo e che il prossimo 19 maggio pubblicherà il nuovo lavoro: Beautiful Losers.

Qui il nuovo singolo.


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page