top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Matziz - L'emoi



Dopo "Troie" 2016, "The Silver Cat" 2018 e "13 Monkeys" 2020, “L'emoi” è il quarto album di Matziz, disco di dodici canzoni con 50 minuti di musica dentro. L'album è un inno ai 12 mesi dell'anno e alle diverse sensazioni cicliche che tornano puntualmente per aggiungersi alle nostre emozioni. Le tracce sono tutte strumentali e vanno dal trip-hop, drum & bass, elettronica, all'IDM, o come lo chiama lui, "Weird French Touch". Tra Burial, Autechre e Four Tet, l'album scorre benissimo, ed in certi casi è molto pesante nei suoni e alle volte c'è un tocco orientale. L'immaginazione di Matziz è grande.


La tracklist

  1. Des cornes aux bourgeons

  2. Cleopatra

  3. Lampyres

  4. Buchers

  5. Collisions

  6. Paperglue

  7. Calaveras

  8. Akene

  9. La lenteur de la lumiere

  10. Le roi gelè

  11. Cyprinidae

  12. Redrum

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page