top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Mario Martone - Laggiù qualcuno mi ama


Ho visto questo bel documentario su Sky di Mario Martone sull'artista napoletano. torna ad incontrare, dopo averlo fatto nella vita, Martone ci ripropone il percorso di Troisi nella sua carriera di attore e di regista ma anche in quella di uomo con il suo carattere schivo ma estremamente sensibile. Ne ricostruisce il lavoro e le passioni tramite le testimonianze di chi, come Anna Pavignano, lo ha amato e ne ha condiviso il percorso di scrittura e di molti altri che ne hanno apprezzato la genialità e l'arte. Due sono gli elementi che mi hanno lasciato da pensare. Il primo è un legame artistico di persone come Troisi e Pazienza, i quali erano quelli che spiegavano la società contemporanea e chi la viveva. Ora, per le nuove generazioni , questo lavoro non lo fa nessuno. In secondo luogo il racconto sul suo ultimo film, il Postino, con l'autoambulanza pronta in ogni scena, Troisi che decide di finire il film prima dell'operazione, e la morte successiva.



4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page