top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

M3gan


Un film semplice e divertente. Cady, una bambina di otto anni, resta orfana dopo che i genitori sono tragicamente morti in auto mentre erano in macchina con lei dopo essersi trovati davanti a una tormenta di neve. La zia Gemma, robotica di un'azienda di giocattoli sottoposta a forti pressioni sul lavoro, diventa così la sua tutrice. La donna però inizialmente non sembra essere in grado di occuparsi della nipote e riceve anche la visita dell'assistente sociale che vuole verificare le condizioni in cui si trova la bambina. Improvvisamente arriva la soluzione. Gemma fa interagire Cady con M3gan, una bambola a grandezza naturale in grado di ascoltare, guardare e imparare e può essere, al tempo stesso, una severa insegnante ma anche la migliore amica.

La trama non è molto originale: la macchina che si ribella all'uomo è un tema frequente all'interno del cinema, ma devo dire che il robot è ingegnato bene, e quando balla è irresistibile.

Se avete una ora e mezza libera guardatelo.




1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page