top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Leatherette - Small Talk


Dopo l’album di debutto “Fiesta” i Leatherette tornano in pista con “Small Talk”. Dodici brani per una durata di circa 30 minuti di musica. Dire che questo album, nel suo animo post punk, si ispiri ai Black Country, New Road è dire poco. Sicuramente è un album potente considerando come il rock classico venga arricchito da fiati che non sono solo un abbellimento ma hanno una propria vita all’interno delle canzoni. C’è della melodia e dei suoni ben dettagliati, come se fosse una band matura proveniente da un altro pianeta. Non è questo il luogo per capire se una formula del genere avrà successo, d’altronde si tratta sempre di un lavoro con il quale si dovrebbe campare, ma la qualità è alta e se magari si riesce a scendere un pò a compromessi, si potrebbe aprire una onda musicale nuova anche in Italia.


La tracklist


  1. Bureaucracy Apocalypse

  2. Isolation

  3. Fade Away

  4. Ponytail

  5. Spying on the garden

  6. Experimenting

  7. Ronaldinho

  8. Nightshift

  9. The Ugliest

  10. Lips

  11. Ronaldo

  12. Monday (still here)



4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page