top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

L'ultima notte di Amore


La trama è semplice: un tenente di polizia di nome Franco Amore la notte prima del suo pensionamento viene chiamato per indagare sulla scena del crimine in cui il suo migliore amico e compagno di lunga data Dino è stato ucciso. Dietro a questa uccisione è coinvolto lo stesso Amore. Un noir ben riuscito con alcuni flashback azzeccati. Il protagonista vive perennemente in una zona grigia, rimanendo 35 anni immacolato come poliziotto, ma con l'aspirazione di dare di più alla propria famiglia. Quasi un antieroe del nostro tempo che alla fine si sacrifica per la dare a sua moglie e sua figlia e al figlio di Dino un sostentamento economico. Quindi un film bello e molto diverso da quelli che si vedono in Italia. La pecca grande del film è la produzione con un sonoro che facevo fatica a capire anche alzando il volume della tv. Non è la prima volta.



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page