top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Karin Ann - Side effect of being human



“Side effect of being human” è il nuovo album di Karin Ann, artista slovacca sostenitrice dei diritti civili. L'album composto da otto canzoni, per un totale di 24 minuti circa, è un disco pop nel senso pieno del termine. A cominciare dal un singolo dal gusto radiofonico come “J'm a loser”, le canzoni si sviluppano su tappeti elettronici i quali rimandano a tematiche nordiche come quelle di Lykke Li o i Cardigans. In generale si pone in linea come la nuova generazione di donne come Dua Lipa e Billie Elish. Disco interessante.


La tracklist


  1. Almost 20

  2. J'm a loser

  3. In company

  4. We're friends, rights?

  5. !use me

  6. You should run from me

  7. Looking at porn

  8. Winter song



8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page