top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Il potere dello smartphone


Quando ero piccolo un vero e proprio status symbol era l'automobile. Grazie a Jobs la cosa è cambiata. Lo smartphone ha superato l'automobile ed è diventato il vero e proprio elemento di riconoscimento delle persone. Ovviamente iPhone e Samsung sono stati i migliori. Io ho sempre acquistato quelli della Samsung con il classico addebito mensile. Ora mi sono ritrovato a dover cambiare il telefono per questioni di vecchiaia e mi sono detto: "Ma perché spendere un migliaio di Euro per un telefono ". Infatti grazie ai consigli di mia moglie ho speso 200 euro per un Oppo. Funziona bene, ha le stesse funzioni e non ha nulla di diverso rispetto al più costoso cugino. Ovviamente e probabilmente alcune prestazioni non saranno uguali, ma poi mi sono ancora detto: "Ma chi se ne frega?". Forse ci sono arrivato tardi, ma il problema di questa società sta proprio nel fatto di volere avere il top nella telefonia, il suv più grande e così via senza avere i fondi necessari. Forse ha ragione mio padre che continua ad utilizzare un BRONDI. D'altronde l'auto propende a consumarsi, il telefono ha la batteria che poi si scarica ogni due ore. Elementi consumabili e costosi. Contro ogni logica. Mi è successo anche di ascoltare richieste di finanziamento per il telefono non avendo fondi necessari . Bisogna limitare queste spese e considerare l'oggetto per quello che è: un oggetto da utilizzare per una funzione.

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page