top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Grande Matteo


Prima di Sinner c'era per la rinascita del tennis italiano, Matteo Berrettini, numero 6 dei mondo e finalista a Wimbledon. Poi due anni di buio dovuti a problemi fisici infiniti che lo hanno provato anche da un punto di psicologico. Vederlo vincere in Marocco in un ATP 250, è stato commovente. Matteo ha combattuto una semifinale tosta e un primo set della finale, contro il vincitore dello scorso anno, impegnativo per poi prendere fiducia ed uscire vittorioso. Ora è rientrato nei primi 100. Bravo Matteo!

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page