top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Frank Sinutre - 200000000 Steps



Il pregiudizio che si ha sulla musica elettronica è che non si suona nei set Live. Noi sappiamo che non è così, e questo ce lo ha insegnato in Italia, per esempio Cosmo, ma anche i Frank Sinutre che sono alla loro quarta pubblicazione con un disco anticipato dal singolo “200.000.000 Steps”. Il duo mantovano è noto per utilizzare nei loro concerti live strumenti elettronici che sono autocostruiti: reactabox (ispirato al celebre reactable, consiste in un controller midi a forma di cubo luminoso con all'interno una webcam ad infrarossi, che funziona leggendo delle immagini su dei cubetti che vengono appoggiati e mossi sul cubo) e Drumabox (batteria acustica basata sul metodo Arduino) oltre che strumenti tradizionali (chitarra, vocoder, synth, basso, lap steel guitar). Il nuovo album composto da 10 tracce e ben 61 minuti di musica, è un gran bel disco. Sonorità un po' francesi che guardano alla disco dei Daft Punk e di Giorgio Moroder. Anche scrivendo, non è facile non battere il ritmo e non farsi coinvolgere, in alcuni casi la traccia ha anche una concezione rock come “All has gone”. I testi sono presenti in tutte le canzoni, e due sono in italiano. Album che consolida la bellezza di questo duo.


La tracklist


200.000.000 Steps

Let this sound sing

All has gone

Good morning and good night

God bless

What a lucky day

Scolapasta

This is

Together underground

Franco cerca un'ora




21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page