top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Contagion


Probabilmente se non ci fosse stato il Covid nessuno avrebbe visto questo film. Io lo vidi in un periodo di prepandemia, rivisto ora mette i brividi. E' un film molto accurato in tutte le angolazioni. A partire dalla diffusione del virus in Asia, all'introduzione di concetti come distanziamento sociale, lockdown, una cura come ora si ritiene lo Zitromax ormai oggi introvabile. Infatti nella produzione del film il regista si è fatto assistere da veri medici e consulenti scientifici. C'è anche il personaggio che parla su internet di complotto e di una cura nascosta. C'è la paura del personale sanitario sano buttato in mezzo ad un mare di infettati. A differenza della realtà il virus del film colpisce in pochissimo tempo, mentre nella realtà qualcuno, anche all'inizio si è salvato. C'è anche una altra differenza: la popolazione reale, rispetto a quello che si vede nel film, non si è comportata nello stesso modo. Anzi si sta comportando meglio. Quando è stato prodotto il film si pensava al fatto che una pandemia poteva dilagare ed infatti il film è stato ispirato da un virus in Malesia. Un film impressionante.






4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Eric

Comments


bottom of page