top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Cavalera - Tra le onde


Se penso a Cavalera mi vengono in mente soprattutto i Sepultura, invece qui ci troviamo proprio in un altro territorio. Siamo in zona italiana e parliamo di cantautore. “Tra le onde” è il primo ep dell'artista livornese composto da sei canzoni per circa venti minuti. In mondo nel quale la trap e il rap la fanno la padrone, fare un disco pop come cantautore può sembrare una pazzia. In realtà il disco scivola via in maniera degna, non cadendo nei tranelli dei cantautori per i quali la tristezza e l'impegno politico sono i requisiti più importanti. Se vogliamo provare a trovare dei riferimenti musicali a Cavalera, possiamo citare Brunori ma anche Calcutta. Un ep abbastanza originale con ispirazioni anche battistiane del periodo di “Una donna per amico”-


La tracklist

  1. Anni

  2. Da far male

  3. Miracoli

  4. Se balli tu

  5. Soli

  6. Tra le onde




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page