top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Bud Spencer Blues Explosion - Next Big Niente


I Bud Spencer Blues Explosion ritornano con un album dopo cinque anni. Ci ritroviamo qui a scrivere di “Next big niente”, disco composto da dieci canzoni, in parte strumentali, per circa 40 minuti di musica. La fregatura di questo duo è che forse viene ricordato solo per la celebre cover del Chemical Brothers e non per la loro ricercatezza musicale. Se vogliamo fare dei paragoni, possono essere considerati meglio come i Black Keys italiani. Rispetto al duo americano che è molto legato alla tradizione blues Usa, qui i BSBE sperimentano di più. Partendo da suoni blues, qui c’è quasi della dance che li avvicina di più a dei Daft Punk di matrice rock. Si dà meno importanza alla voce, considerando che le tracce strumentali sono al 50% del lavoro, ma nel complesso “Next big niente” è un album sorprendente per la band, un album multicolore.

La tracklist


  1. Big niente

  2. Medioriente

  3. Insynthesi

  4. Stranidei

  5. Sabroso Tapas Bar

  6. Miku五

  7. Vandali

  8. Come un saggio

  9. Camper

  10. Gerrili




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page