top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Adam Carpet - Hardcore problem solver


Avevo parlato molto bene di “Parabolas” il precedente disco degli Adam Carpet, i quali, mantenendo un filo conduttore con il precedente album, magari con idee che non sono riusciti ad inserire in quel disco, ci propongono un Ep nuovo di zecca. “Hardore problem solver”, è un disco che piacerebbe al mio amico Daz, tastierista degli Straphon e cantante dei No love lost. Questo ep all'inizio non convince con quella tastiera un po' troppo “commodore” ma poi, più si avanti, più c'è da ascoltare roba buona. In quattro canzoni concentrano elettro pop e post rock, suonando tutto in analogico, un po' strumentale e un po' cantato. “Hardore problem solver” rappresenta il trait d'union tra il precedente disco e quello prossimo. Si passa da influenze alla Air, quando si ascoltano schegge di frivolezza, a momenti più pesanti e onirici come succede in “ Rock is dead mambo is not”.

C'è solo da aspettare il nuovo disco.

La tracklist

  1. Hector Mann

  2. Miss Prudenzia Young

  3. Hardcore problem solver

  4. Rock is dead mambo is not

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page