top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

Motihari Bridge - Power from Below

Cominciamo il 2020 con un disco molto grintoso. Ispirato a George Orwell e ai movimenti della guerra civile spagnola, “Power from Below”, dei Motihari Bridge, rappresenta un bel compendio di musica rock. Undici canzoni con ben tre cover, l'album si basa sul rock and roll originario, quello che parla di emarginati, rinnegati e radicali i quali rivendicano la musica come la loro voce per esprimere ideali di resistenza umana indipendente. Ed infatti il disco dei Motihari Bridge è molto genuino nei suoni. Talking To Crazy ha debuttato come un video animato che evidenzia la promettente miscela di umorismo e cinismo della band. Gli eroi della storia lottano contro gli zombi ossessionati dallo smartphone e i politici demagoghi, spinti dai suoni della Brigata Motihari fino a quando non trovano la loro tribù e l'un l'altro. Per esempio “Talking To Crazy” si presenta come un video animato che evidenzia la promettente miscela di umorismo e cinismo della band: gli eroi della storia lottano contro gli zombi ossessionati dallo smartphone e i politici demagoghi, spinti dai suoni della Brigata Motihari. Qui sta il succo della band. Ottimo disco.

La tracklist Power from below

Talking to crazy

Revolutionary Sweetheart

The Invisible Hand

Hold On (Eyes On The Prize)

Power To The People

The Leader

Buy This Product

Which Side Are You On

The Flood

Waiting For The Revolution


14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page