top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

L'Argentina ha vinto ma Mbappè impressiona


Dopo un campionato del mondo noioso se non fosse stato per l'exploit del Marocco, l'Argentina ha vinto la finale contro una Francia mai doma. Una delle più belle finali mai viste da quando vedo questo sport. Forse l'uscita di Di Maria ha cambiato un pò le carte in tavola ma vedere azioni di gol fino all'ultimo secondo è stato emozionante. La finale non è stata tra due Nazionali ma tra due fuoriclasse. E se questo Mondiale può essere considerato come l'addio al grande calcio di CR7 e la consacrazione della carriera di Messi, rappresenta anche l'incoronazione di un nuovo RE del calcio che a 24 anni ha già vinto un mondiale, ha fatto tre gol in questa finale e probabilmente vincerà con i suoi futuri club un pò di premi. Non c'è nessuno come lui. La Francia poi ha campioni molto giovani che sicuramente diranno molto nei prossimi anni. Ultima cosa sul paragone tra Maradona e Messi. Messi aveva già vinto di più rispetto a Diego, ma anche come campione del mondo, Messi non avrà mai il carisma di Maradona. Questo ultimo è andato a giocare a Napoli mentre Messi comodamente ha viaggiato tra Barcellona e Parigi. A livello di Nazionale invece pesa di più il titolo vinto dal Portogallo con Cr7 che questo perché una squadra che oltre Messi in questi anni ha avuto Batistuta e Aguero, Tevez e Veron, doveva vincere di più. Una finale così pazza che ha fatto fare alla Francia sette cambi. Finalmente è finito questo Mondiale fatto solo per soldi, calpestando i diritti umani delle persone, la corruzione che è arrivata al Parlamento Europeo. Il calcio è nato dal popolo è lì deve tornare altrimenti non avremo più i campioni che avremo mai amato.






7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page