top of page
  • Immagine del redattoreSilvio Mancinelli

C'è poco da stare Allegri



Mentre scrivo è in corso la partita della Juventus con il Verona per cui il risultato mi potrà smentire, ma su questo blog, e non solo, l'anno scorso ho difeso sempre Pirlo, perchè il calcio è un gioco semplice e la base la fanno i giocatori. L'unico per il quale non avrei confermato Pirlo è appunto Allegri, perché quest'ultimo non parla di filosofia, prende i giocatori che ha e prova a mettere su una squadra. Ora dopo la sconfitta con il Sassuolo non mi aspettavo granché. Soprattutto perchè il Verona sta come un toro e Simeone pare Benzema e noi abbiamo un bel pò di assenze. Così però è troppo e si vede che i giocatori non ce la fanno. La Juventus si sta interizzando come succedeva nell'era pre Conte in nerazzurro. La dirigenza ora deve andare in pensione perchè le scelte partono da lì e l'assenza di Marotta si sente. Arrivabene ha fatto i macelli in Ferrari, Nedved è stato un grande giocatore ma non può fare il VICEPRESIDENTE della JUVENTUS, Cherubini non capisce.

I giocatori giovani ci sono ma manca la mentalità e qualche campione.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page